Cerfoglio selvatico – Anthriscus sylvestris

Il cerfoglio cresce nei prati di montagna e in pianura nei luoghi ombreggiati e vicino alle siepi.

Si confonde molto facilmente con altre piante della famiglia delle ombrellifere/apiacee, essendo perenne è bene ricordare dove cresce e tornare a prelevare dalle stesse piante sicure. Ha i fusto cavo e solcato con una peluria biancastra lungo le striature inferiori. ha sezione a forma di stella senza macchie rosse e non ingrossato dove si attaccano le foglie. Le foglie sono glabre, profondamente divise, sotto opache e sopra lucenti a forma di triangolo allargato, la pianta ha un leggero profumo di carota. Le foglioline alla base dei fiori e la forma dei frutti a beccuccio sono altri segni caratteristici.

Si consumano crudi in insalata le foglie tenere e i fiori, ha un leggero aroma di carota e anice. I semi come il cumino possono aromatizzare diverse pietanze.

La possibile confusione con la cicuta aglina e la cicuta maggiore chiamano alla prudenza durante il raccolto. La cicuta cresce in ambienti molto diversi.

Comincia la discussione

Lascia un commento