Fitolacca – Phytolacca americana

La fitolacca (uva turca, cremesina) è una pianta perenne abbastanza invasiva. Crece velocemente fino a 3 metri di altezza, ha grandi foglie lucide oblunghe alternate. I suoi fusti rossastri e glabri ad una certa altezza si suddividono. in inverno si pososno vedere i polloni da cui nasceranno le nuove piante in primavera. Fa fiori bianchi e sviluppa bacche viole, tossiche, soprattutto i semi.

 

Si raccolgono i giovani polloni: la pianta cresciuta e le radici sono tossiche. Si possono consumare cotte in acqua salata.

Si potrebbe confondere con al Reynoutria japonica, pianta commestibile. Invece Attenzione invece alla Atropa belladonna che è mortale e pelosa.

Fitolacca in cucina

I giovani polloni, e solo quelli, si possono mangiare cotti dopo averli spelati.

Asparagi di fitolacca con tofu marinato

Prepara ua salsa con 4 ct di maionese, 2 ct di olio di oliva al limone, 1 ct di succo di limone e 1 pizzico di sale alle erbe.

Cuoci 4 patate blu a vapore, falle raffredare e sbucciale

Rosola in padella il tofu marinato. Fai bollire 2 litri di acqua salata e fai cuocere 4 minuti 3 manciate di germogli di fitolacca spellati.

Verdure primaverili saltate

Cuocere in poca acqua salata per 2 minuti 10 germogli di fitolacca a tocchi di 2cm, 10 gambi giovani di panace, 1 manciata di bruscandoli, 1 manciata di piselli freschi. Rosolare 1 cipolla rossa a spicchi, 1/2 peperoncino a fettine, 50 g di funghi, 100 g di zucca, 1 ct olio di oliva. Cuocere coperto per 7 minuti e poi aggiungere le altre verdure cuocendo ancora qualche minuto. Spolverare con 1 ct di brodo vegetale in polvere e sfumare con 50 ml di vino bianco.

 

Comincia la discussione

Lascia un commento