Tiglio – Tilia cordata

Il tiglio è abbastanza diffuso nelle 3 varietà selvatico (T. cordata), nostrano (T. plantyphyllos) e ibrido (T. vulgaris).

Le foglie hanno margine seghettato e forma di cuore, lucenti in primavera con pagina interiore pelosa. Gli alberi potati producono molti rami alla base con foglie tenere. Fiorisce a giugno profumando l’aria e attirando le api.

Le foglioline tenere sono ottime in insalata (anche da sola e poco condita con aceto balsamico e olio di nocciola), i fiori profumano piatti dolci e salati.

Si può confondere con altre specie di tiglio tutte commestibili anche se le foglie sono pelose. Anche le foglie di nocciolo possono essere confuse ma hanno un sapore molto meno piacevole pur non essendo tossiche.

Comincia la discussione

Lascia un commento